Les Régions Languedoc-Roussillon et Occitanie / Pyrénées-Méditerranée forment une seule Région depuis le 1er janvier 2016.
Les données économiques de ce site concernent essentiellement le périmètre de l'ancienne région Occitanie / Pyrénées-Méditerranée et sont en cours de mise à jour.
Accueil
Contactez-nous pour votre projet
Je souhaite m'implanter / me développer en Midi-Pyrénées Je veux créer mon entreprise en Midi-Pyrénées Je cherche à transmettre ou reprendre une entreprise en Midi-Pyrénées
Notre Newsletter
Soyez informé de toute l'activité économique en Midi-Pyrénées.
S'inscrire

La regione Midi-Pirenei nel sud ovest della Francia

Con i suoi 45348 km², la regione Midi-Pirenei è la regione più estesa della Francia, più grande della Danimarca o dei Paesi Bassi. Fiancheggiata a sud dalla catena dei Pirenei e dalla Spagna, al nord dal Massiccio Centrale, questa regione si apre ad ovest sulla regione Aquitania e l’Oceano Atlantico e ad est verso il Mediterraneo.

Tolosa, ad un ora da Parigi in aereo, a 240 km da Bordeaux ed a 390 km da Barcellona, ostenta il tasso di crescita più elevato del paese. La regione Midi-Pirenei e Tolosa sono plebiscitate ogni anno nelle inchieste di opinione data la loro attrattività, il loro dinamismo ed anche la loro qualità di vita.

La regione Midi-Pirenei è al secondo posto in Francia per la sua attrattività :

  • 32000 nuove persone si insediano in questa regione ogni anno,
  • si tratta della terza regione francese per quanto riguarda gli investimenti internazionali,
  • 4 poli di competitività, di cui uno mondiale, e numerosi cluster industriali nei seguenti campi : agronomia industriale, cosmetica, industria automobilistica, della meccanica, del trattamento dell’acqua, dei sensori, delle Technologie dell’informazione e della Comunicazione, della robotica, dell’industria ferroviaria, etc.

La regione Midi-Pirenei ha una cospicua cultura internazionale

  • 120000 residenti stranieri
  • Degli stabilimenti internazionali che accolgono i figli delle persone in espatrio, dalle elementari fino alla maturità :
  • 34 consolati o rappresentanze consolari
  • Più di 400 aziende straniere che impiegano circa 60 000 persone.

Le grandi filiere industriali sono rappresentate

  • Tecnologie dell’informazione e della Comunicazione :
    • Più di 34000 posti di lavoro
    • Lo sviluppo dell’aeronautica e dello spazio ha avuto un effetto di leva determinante per la crescita dei settori dell’informatica, dell’elettronica e delle telecomunicazioni nella regione Midi-Pirenei. In Francia, questa regione è diventata, oggi, un elemento preponderante dello sviluppo delle Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione
    • Prima regione francese per lo sviluppo di applicativi informatici, la programmazione informatica, la fabbricazione di equipaggiamento elettrico ed elettronico, ...
  • Agroindustrie :
    • 25000 posti di lavoro (più di 80000 se teniamo conto dei posti di lavoro nell’ambito dell’agricoltura)
    • Dei leader quali 3A Coop, Andros, "Société des Caves et Producteurs Réunis de Roquefort"
    • 3 settori rilevanti : le industrie agro-alimentari, in particolare quella del latte, della carne e della frutta e verdura, le agro-forniture e le "VANA" (Valorizzazione Agricola Non Alimentare).
    • Il polo di competitività "Agrimip Sud-Ouest Innovation"
    • Riflesso del potenziale agricolo del sud-ovest e della sua politica che punta alla qualità, la regione è leader nelle produzioni che rivendicano l’identificazione di Qualità e di Origine per le aree di coltivazione biologica.
  • Salute :
    • Più di 10000 posti di lavoro
    • Aziende rilevanti quali Pierre Fabre, Mérial, Nutrition & Santé, Sanofi
    • Il polo competitività "Cancer-Bio-Santé"
    • Una regione che favorisce lo sviluppo dei servizi alla salute di domani, all’incrocio dei savoir-faire nel campo dell’aeronautica, dello spazio, delle Tecnologie dell’Informatica e della Comunicazione, dell’agro-industria e delle biotecnologie.

La più elevata densità di ricercatori in Francia

  • 1a regione francese e 8a regione europea per l’attività di ricerca (finanziamento R&S / PIL)
  • 1a regione francese per il numero di ricercatori se paragonati al numero complessivo di impieghi
  • 3a regione francese per il numero di brevetti depositati (740 nel 2011), + 5,3 % tra il 2010 ed il 2011
  • 28 100 ricercatori di cui 17900 nella ricerca privata (con attori quali Airbus, Thales, Pierre Fabre o Sanofi) e 10200 ricercatori nell’ambito della ricerca pubblica.

Un elevato livello di qualifica

  • 4 università e 16 Grande Ecole o istituti di insegnamento universitario,
  • 116900 studenti,
  • 2a regione francese per il numero di laureati ogni anno,
  • Il 91,3 % degli studenti hanno ottenuto la maturità nel 2012 (France : 84,5 %).

Midi-Pirenei, una regione dove si vive bene

  • Dei siti classificati al patrimonio mondiale dell’Unesco
  • Una concentrazione unica di 25 "Grandi siti", un’appellazione "Région Midi-Pyrénés" che permette di individuare più bei siti turistici della nostra regione.
  • Degli spazi naturali molto vasti
  • Una terra di cultura e di gastronomia

www.turismo-midi-pyrenees.it

Desiderate insediarvi nella regione Midi-Pirenei ?

Midi-Pyrénées Expansion, l’Agenzia Regionale per lo Sviluppo creata e finanziata dalla Giunta regionale Midi-Pyrénées, vi offre una consulenza gratuita, che rispetta la vostra privacy, e vi fornisce un accompagnamento personalizzato :

  • informazione sulle risorse umane, il tessuto industriale, la R&S,
  • selezione di edifici e terreni disponibili,
  • pratiche amministrative per sovventzioni,
  • messa in relazione con partner potenziali,
  • supporto allo sviluppo internazionale.

Aiutateci a valutare il vostro bisogno per farvi incontrare il giusto interlocutore di Midi-Pyrénées Expansion contattandoci via posta elettronica : mpe@midipyr.com